Elogio della Normalità

Jean Pierre Papin – Le Vent Nous Portera

Saranno i suoi movimenti di un’eleganza innata, docile, naturale, a tratti innocente. Sarà la sua storia costellata di alti e bassi, come un’altalena dondolata dalla corrente (“due volte nella polvere, due volte sull’altar” scrissero di un suo illustre connazionale), sarà una canzone che da giorni mi ripiomba in mente, sarà Settembre che avanza. Non so con esattezza cosa mi spinga da anni a leggere nella vita di Jean Pierre Papin un senso ossimorico di leggero e pesante al tempo stesso.

A Piermario, riflessioni di una noiosa domenica sera

Non rimasi particolarmente impressionato dalle immagini della morte, avevo già visto quelle di Olembé, Foé, Puerta, il vecchio Curi. Fu la vita di Piermario Morosini, centrocampista del Livorno, a colpirmi.

Raùl – Il Galactico fuori tempo

Le sue realizzazioni sono quelle di un fenomeno del suo tempo, ma il suo tempo non c’è più. Il calcio è un’altra cosa.

Annunci